La Chiesa dei Santi Faustino e Giovita venne costruita lungo il percorso che dalla Pieve di Santa Maria Vergine portava alla sommità del colle sul quale venne costruita la Rocca. L’abitato di Vobarno è cresciuto durante la storia proprio ai piedi di questo colle, sulle sponde del fiume Chiese.

Le origini della struttura vengono fatte risalire probabilmente già all’inizio del 1200, periodo in cui la chiesa viene citata nel censimento dei beni dei vescovo di Brescia. Dell’antico edificio sembra non rimanere alcuna parte nella struttura odierna, di dimensioni assai più grandi.

La facciata della struttura è molto semplice e si compone di un portone sovrastato da un’apertura semicircolare. Alla chiesa è annesso un campanile.
L’interno della chiesa è a navata unica ed è decorata da un ciclo di affreschi di notevole qualità.

INDIRIZZO

  • Vobarno (BS)