Comune Preseglie
Via Roma 56 25070 Preseglie (BS)

Comune Preseglie

Descrizione: 

Preseglie ( in dialetto Presei ).
Si ritiene che l’origine del comune sia romana, dovuta ad una colonia di prigionieri 
che lavorano nelle miniere del monte Visello. Detti prigionieri, la notte, venivano riuniti 
in un Castrum o Castello che sorgeva dove ora c’era l’attuale contrada Piazza.
La tradizione vuole che il nome del comune derivi dall’ appello degli schiavi fatto tutte le sere, 
al quale il sorvegliante rispondeva: Praesens est ille, alterato con l’andar del tempo in Presilli, 
poi Preseio, Presei ed infine Preseglie. 
Scarse sono le testimonianze della vita antica del Borgo. 
Del periodo della dominazione Longobarda nulla si sa, e poco dei secoli successivi. Un primo 
importante documento relativo al territorio di Preseglie riguarda l’escavazione delle prime miniere 
in Valle Sabbia ed è riscontrabile in un Apografo.
Rimangono a testimonianza numerose strette gallerie, nell’ interno della montagna,una delle quali 
recentemente trasformata in serbatoio d’acqua per la frazione Gazzane. Nel periodo comunale Preseglie 
appartenne a Brescia e formò con altri paesi la Quadra di Valle Sabbia. Nel 1427 si sottomise alla Serenissima, 
entrando a far parte economicamente ed amministrativamente dei domini veneti. Tredici anni dopo, la sua terra, 
insieme a quella di Abbione ( Bione ), Agnosine, Odolo e Mura, venne data dal doge di Venezia in feudo alla 
famiglia di Galvano da Nozza.
Preseglie fu uno dei centri più attivi della Valle Sabbia. L’organizzazione amministrativa Napoleonica inserì 
Preseglie nel dipartimento del Mella (Distretto XV delle fucine con capoluogo Nozza). 
Con la divisone territoriale Austriaca in province, distretti e comuni, invece Preseglie divenne sede centrale 
del XVI distretto.
Dopo l’unità d’Italia fu mandamento giudiziario per gli attuali comuni della Conca D’Oro. Svolse, in passato un 
importante ruolo sia dal punto di vista economico che amministrativo. Ruolo decisamente attenuatosi in questi 
ultimi decenni, perché Preseglie è rimasto prevalentemente agricolo, soprattutto se lo si confronta con i paesi 
vicini, Odolo ed Agnosine, noti centri industriali.

 

Galleria fotografica: 
Share this: 

Sei interessato? Iscriviti alle newsletter