La storia del “Miravalle” comincia nel 1970, quando nonno Bortolo aprì per primo il ristorante, proprio vicino alla piscina comunale. Oggi il figlio e i nipoti continuano a condurre l’attività di famiglia che negli anni si è evoluta diventando anche pizzeria e tennis, con campo da calcio a 5, area giochi con ping pong e calcetto. Tutta la carne cucinata nel ristorante proviene dall’allevamento di proprietà della famiglia: attenzione alla qualità, filiera corta e tradizione sono i punti cardine di questa cucina. Qui si possono inoltre gustare i veri Scarpinocc, il piatto tradizionale di Parre: ravioli di pasta fresca fatta in casa con ripieno di magro e la tipica forma a scarpetta. Poco distante dal locale si trovano i sentieri di accesso al Monte Alino, con la piccola chiesetta, al Monte Trevasco, al Vaccaro, con l’omonimo rifugio, e al Santuario della Ss. Trinità: sono alcuni dei migliori punti panoramici dai quali si può godere di uno stupendo panorama sulla valle. Nel settembre 2013 è stato inaugurato proprio nel centro storico di Parre il museo archeologico “Oppidum degli Orobi”, con reperti dell’età del ferro.

INDIRIZZO

  • Via Roma, 136

PHOTO GALLERY